Resta in contatto

Calciomercato

Caicedo, dall’Argentina: “Il Boca gli piace, ma c’è un ostacolo”

Lazio, Felipe Caicedo

Felipe Caicedo al centro dei desideri del Boca Juniors: la situazione secondo l’emittente televisiva argentina TyC Sports

Il Boca Juniors sembra fare sul serio per Felipe Caicedo. In Argentina sono sicuri, confermano che gli Xeneizes starebbero provando a convincere il giocatore e la Lazio.

A riportare le ultime indiscrezioni è Cesar Luis Merlo, giornalista dell’emittente locale TyC Sports. Secondo quanto raccolto, l’attaccante ecuadoriano avrebbe espresso il suo gradimento per il Boca. Lo stesso club in cui, all’età di 15 anni, aveva effettuato uno stage dopo la partecipazione a un reality tv basato sul calcio.

La situazione secondo TyC Sports

Il tecnico del club di Buenos Aires, Gustavo Alfaro, avrebbe telefonato alla Pantera biancoceleste, mentre il ds Nicolas Burdisso – che sta chiudendo l’arrivo di De Rossi – avrebbe sondato il terreno per capire le condizioni poste dalla Lazio: secondo le loro informazioni, si potrebbe trattare sulla base di 7 milioni. Una valutazione più bassa rispetto a quanto stimato qui in Italia, per cui i biancocelesti vorrebbero almeno 10 milioni per rinunciare a Caicedo.

Ci sarebbe un ostacolo, però, sottolineano a TyC Sports: la moglie di Felipe, Maria Garcia, si trova bene a Roma e non avrebbe intenzione di spostarsi in Argentina.

 

Leggi anche:

Calciomercato Lazio, Kiyine esulta: “Grazie per la fiducia!”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vai al boca..li é sud america,dalle parti tue e staresti na favola!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Maria non mandare nulla via tuo marito tieni duro tanto anche il panterone si meglio alla Lazio come te che ti trovi bene a Roma

trackback

[…] Caicedo, dall’Argentina: “Il Boca gli piace, ma c’è un ostacolo” […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Resta qui’ con noi

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Calciomercato