Resta in contatto

News

Jony, il presidente del Malaga a sorpresa: “Non ho firmato il contratto”

Lazio, Jony

Ritardo per il tesseramento di Jony: Al Thani parla di “contratto non firmato”, mentre la Lazio si conferma tranquilla: la situazione

Un rebus inatteso, ma la Lazio rimane tranquilla: Jony sarà presto a Roma. Lo spagnolo era atteso per le visite mediche già ieri, dopo essere atterrato a Fiumicino mercoledì pomeriggio.

Il mancato transfer ha però fatto slittare i controlli in clinica Paideia, che non si sono svolti neanche stamattina. Nelle scorse ore, intanto, il presidente del Malaga Abdullah Al Thani aveva risposto così a un tifoso del club andaluso:

“Credo che Jony abbia commesso un grosso errore, perché io non ho firmato questo contratto. Spero che il giocatore risolva la questione”.

Sulla vicenda è intervenuto, sempre su Twitter, Manuele Baiocchini di Sky Sport 24:

 

Leggi anche:

Lazzari, è arrivato il comunicato ufficiale della società

7 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
7 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Essendo svincolato non è lui che deve firmare ma il giocatore e la lazio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ce fosse un acquisto senza patemi….

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Mo non è che parliamo di neymar

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Parliamo del nulla!Arriva,arriva.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

ao’ ma tutti noi i beccamo questi ?

trackback

[…] in Paideia, sono slittate e non sono andate in scena neanche stamattina. Nel frattempo è emerso un tweet abbastanza sorprendente di Abdullah bin Nasser Al-Thani, il presidente del Malaga: “Non ho firmato nessun contratto“, ha risposto il […]

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Ancora un’altra sorpresa. Sembra cosa fatta e ora è in dubbio. Poveri tifosi della S.S. LAZIO sempre illusi.

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News