Resta in contatto

Approfondimenti

La Lazio in Campidoglio: “La Coppa Italia un orgoglio per Roma”

Lazio premiazione Campidoglio

La Lazio premiata in Campidoglio dalla sindaca di Roma, Virginia Raggi: svelate anche la prima e la terza maglia della nuova stagione – dai nostri inviati Riccardo Caponetti e Stefano Fiori

La banda musicale che suona l’inno d’Italia e quello europeo, la squadra seduta sugli scranni dell’Aula Giulio Cesare: la Lazio è stata premiata in Campidoglio.

A fare gli onori di casa, la sindaca di Roma, Virginia Raggi: la prima cittadina ha accolto i giocatori biancocelesti, Simone Inzaghi, lo staff, Claudio Lotito e la dirigenza: tutti presenti (eccetto i nazionali e infortunati) per ricevere le congratulazioni per il trofeo conquistato a maggio. È stata anche l’occasione per presentare ufficialmente la prima maglia (celeste) e la terza (blu) della nuova stagione.

Le parole della sindaca Raggi

“Grazie per le emozioni che ci avete regalato per la vittoria della Coppa Italia. Abbiamo voluto rendere omaggio al vostro trionfo. Una gioia per i tifosi della Lazio, un orgoglio per la città di Roma. Una vittoria che ha ripagato il lavoro di un intero anno. La città vuole ringraziare tutti voi per questo traguardo prestigioso e premiare la squadra. L’appuntamento di oggi rappresenta un ponte tra la stagione passata e quella prossima. Sono felice perché avete scelto questo evento per svelare la nuova maglia, quella che dovrete portare con orgoglioso negli stadi italiani ed europei”.

Le parole di Claudio Lotito

“La Lazio è un punto di riferimento, facciamo battaglie per la meritrocazia. Si vince tutti insieme, con umiltà. Ringrazio la sindaca e la giunta per averci accolto. La Lazio è la prima squadra della Capitale, ha portato il calcio nella città, è questa è una responsabilità in più. Non siamo soli, dietro noi c’è un popolo che combatte per questi colori. La Lazio deve rappresentare l’orgoglio di Roma”.

 

Leggi anche:

Caicedo e la risposta a un tifoso: “Rimango? Sì, sicuro”

3 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
3 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
trackback

[…] La Lazio in Campidoglio: “La Coppa Italia un orgoglio per Roma” […]

trackback

[…] molto intenso ieri per la Lazio, che prima si è recata in Campidoglio per la celebrazione con la sindaca Raggi e poi si è allenata a Formello, dando il primo abbraccio al nuovo acquisto Lazzari […]

trackback

[…] La Lazio in Campidoglio: “La Coppa Italia un orgoglio per Roma” […]

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da Approfondimenti