Resta in contatto

News

Milinkovic in stallo, tra prudenza Juve e timidezza estera

Lazio, Sergej Milinkovic-Savic

Attorno a Sergej Milinkovic ruota gran parte del mercato della Lazio. Al momento i potenziali club interessati non accennano passi in avanti importanti

Sergej Milinkovic si diverte a Ibiza in compagnia del fratello Vanja, mentre attorno a lui rimangono tante incertezze. La Lazio attende di sapere se arriveranno offerte importanti per il serbo, nell’ordine dei 100 milioni. Oppure se i tentativi saranno tutti inferiori, inadeguati per Lotito.

La Juventus non spinge sull’acceleratore

Di certo, in questo momento nessun top club europeo ha compiuto passi in avanti netti. Solo la Juventus si è proposta qualche settimana fa con un primo sondaggio da 60 milioni, troppo pochi per il presidente biancoceleste. I bianconeri, in attesa di assegnare la panchina a Maurizio Sarri, cercano però di capire i margini di manovra per il ritorno di Pogba e trattando con Rabiot.

Dall’estero tutto tace

Qualche tempo fa ci aveva provato il Manchester City, prima di interrompere i discorsi con la Lazio. Si parla molto del possibile interesse del Psg: Leonardo è tornato a Parigi e segue da tempo Milinkovic. Ma i segnali di una reale volontà di bussare alla porta biancoceleste non arrivano neanche dalla Francia.

 

Leggi anche:

Luis Alberto, il Corriere dello Sport: “È fuori dal mercato”

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Altro da News