Resta in contatto

News

Lazio, CorSport: “Inzaghi chiede queste garanzie per rimanere”

La Lazio si ritrova a Formello: Inzaghi spiega il programma per lo stop

Dagli incontri di questi giorni tra Lotito e Inzaghi sono emersi i nodi relativi alla permanenza del mister. Simone chiede garanzie tecniche.

Si sono incontrati tre volte in due giorni Lotito e Inzaghi. Ne sono uscite solo fumate grige. La permanenza di Simoncino sulla panchina della Lazio, ad oggi, è più in dubbio che mai. Il nodo non è di natura economica, ma tecnica.

Sul tavolo il presidente ha messo un cospicuo rinnovo contrattuale, però il mister piacentino continua a prendere tempo. Vuole vedere come evolverà il domino delle panchine di Serie A e valutare le eventuali offerte da altri club (Milan e Juventus, ma non solo), ma soprattutto, come emerge dal Corriere dello Sportvuole garanzie tecniche dalla società.

Inzaghi ha chiesto una rosa più competitiva. Vorrebbe la permanenza di Milinkovic e Luis alberto o, quanto meno, che venissero sostituiti con elementi di eguale caratura. Ha chiesto rinforzi in difesa e sugli esterni. Lazzari è il nome preferito, ma non l’unico. L’importante è che non si insista esclusivamente su “scommesse al buio” (stile Durmisi).

Le posizioni ora sono chiare. La vittoria in Coppa Italia ha dato forza alla posizione dell’allenatore, che non vuole più rischiare di diventare il capro espiatorio del mancato rendimento degli elementi in organico. La società ha manifestato ripetutamente la volontà di investire e di voler confermare Inzaghi. Ora è arrivato, per entrambe le parti, il momento di passare dalle parole ai fatti. Avanti insieme o addio.

 

Leggi anche:

Lazio, la Repubblica: “Tra Lotito e Inzaghi c’è aria di divorzio”

Lazio, ancora niente rinnovo per Lulic: sarà l’ultima stagione in biancoceleste?

2 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
2 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Inzaghi comunque vada farà scacco matto. Se rimane la società farà quello che non ha mai fatto, rinforzando la squadra seriamente. Se andrà, avrà smascherato per l’ennesima volta i piani societari.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Resta che stai meglio qui!!
I tifosi veri sono con te!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Immobile

#CountdownToHistory: Immobile affonda anche il Sassuolo. Girone d’andata chiuso a quota 13

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News