Resta in contatto

News

Panchina Lazio, le previsioni dei bookmaker: in testa ancora Inzaghi

Lazio, Farris e il Dott. Ripert Professori per l'Università Cattolica di Valencia

La panchina della Lazio non è ancora confermata dopo la fumata grigia a seguito dell’incontro tra Lotito e Inzaghi. Le previsioni dei bookmaker continuano

Dopo l’amichevole di ieri a porte aperte al centro sportivo di Formello, il patron Lotito e Inzaghi si sono riuniti per discutere della panchina della Lazio. Ciò che ne è conseguito però è stata solo una fumata grigia. L’allenatore della prossima stagione è ancora un punto interrogativo.

L’incertezza è un punto a favore dei bookmaker che tengono ancora aperte le scommesse su chi potrebbe allenare la squadra capitolina nella prossima stagione.

Nonostante Simone Inzaghi tenga ancora i cuori biancocelesti sulle spine, il suo nome è il più probabile con una quotazione di 2.10. Seguito immediatamente dal suo ex compagno di squadra Sinisa Mihajlovic (4.00) che proprio nell’ultima partita di campionato contro la Lazio ha strappato un pareggio e la conseguente salvezza del Bologna. Sul terzo gradino del podio per i nomi più vicini alla panchina biancoceleste, c’è ancora un ex: Fabio Liverani a quota 6.00.

A seguire poco più Roberto De Zerbi (7.50), Marco Giampaolo (9.00) e l’ormai ex allenatore del Perugia, Alessandro Nesta (12.00).

Tra gli altri nomi spuntano anche altre leggende della Lazio, a quotazioni però ben più alte: Sergio Conceicao (16.00), Massimo Oddo (33.00), Juan Sebastian Veron (75.00) e Matias Almeyda (100.00).

Infine, c’è chi scommetterebbe su un cambio “in famiglia” sulla panchina della Lazio: Filippo Inzaghi è infatti nella lista a quota 100.00.

 

Leggi anche:

Verdone sulla Roma: “Bisogna tornare a vincere, anche la Lazio ci riesce”

4 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
4 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Lo storico difensore e capitano dello Scudetto del 2000

Alessandro Nesta

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

IL LIBERO E CAPITANO DELLA LAZIO DEL PRIMO SCUDETTO

Pino Wilson

L'indimenticabile allenatore della Lazio del primo scudetto

Tommaso Maestrelli

Una delle ultime bandiere e simbolo della Lazio

Vincenzo D'Amico

Advertisement

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Fantastici ricordi di un signori eccezionale e letale per chiunque odiato dalla tifoseria romanista all'inverosimile. Quando Cragnotti senza preavviso..."

Immobile da record: Ciro stacca Quagliarella e punta la top 10 assoluta dei marcatori in A

Ultimo commento: "Unico solo intramontabile Ciro! Grazie di esistere"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Unico , indimenticabile , una bandiera , un trascinatore ... di una tale Lazialita' senza rivali.......Quel coraggio di affrontare una curva..."
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Mi ricordo che tristezza"

#CountdownToHistory: Immobile nella leggenda

Ultimo commento: "Grandissimo"

Altro da News