Resta in contatto

News

Lazio, ripulito il murale di Immobile imbrattato dai vandali

Lazio, murales Immobile a Ponte di Nona

Il murale di Ponte di Nona dedicato alla Lazio e a Immobile, imbrattato da vandali, è tornato a risplendere: completata la ripulitura

I murales dedicati alla Lazio e a Ciro Immobile hanno conquistato i tifosi biancocelesti: l’iniziativa della Lega Serie A, che ha deciso di omaggiare le due finaliste di Coppa Italia (a Bergamo un’opera simile per l’Atalanta), è piaciuta tantissimo.

Questa mattina, però, chi è passato di fronte al dipinto a Ponte di Nona, si è accorto di una sgradevole novità: la gigantografia di Immobile è stata già imbrattata con della vernice. Tra le testimonianze condivise sui social, riportiamo quella pubblicata su Instagram dalla pagina “_ilmiosanguebiancoceleste”.

Già questa mattina, Jorit – il famoso street artist napoletano che ha firmato l’opera – si è messo al lavoro per ripristinare il ritratto nella sua bellezza originaria. E ora il murale è tornato a splendere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Amaro risveglio! sfregiato il murales di Ciro #Immobile

Un post condiviso da ?? ??? ?????? ?̀ ????????????? (@_ilmiosanguebiancoceleste) in data:

 

Leggi anche:

Lazio, le novità sui murales a Ponte di Nona: “Un orgoglio per il club”

23 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
23 Commenti
più nuovi
più vecchi più votati
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Bene.Cosa dice l’altra sponda? vedete le persone cretine esistono in tutti i settori . Poi come al solito fanno gli offesi.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Fanno pena non sanno più cosa fare non te la prendere Ciro è l ignoranza solo quello sanno fare

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

C’era d’aspettarselo PURTROPPO

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

L’invidia è una brutta cosa

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

A Skifosi!!!!!!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vandali

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Te pareva sti rosiconi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Vandali?…… O romanisti.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I figli stupidi di Roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Rovinava il paesaggio

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Imbecilli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Noi lo abbiamo fatto con quello di Totti, purtroppo è questa la mentalità ormai…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

C era da aspettarselo…di imbecilli ne è pieno il mondo.?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Qualche riomanista frustrato!!??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

????

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Siete delle

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

In questo modo si giustificherebbe un eventuale comportamento simile verso il murale di Totti alla scuola all’Appio!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Gente di m. ……..

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I soliti imbecilli frustrati??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

E che ci potevamo aspettare i rommici sono così!L’invidia se li magna!!!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

I soliti cretini

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Che schifo di gente esiste

Commento da Facebook
Commento da Facebook
1 anno fa

Arrivano sempre dopo…

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News