Resta in contatto

Oltre la Lazio

Porto-Roma, Sergio Conceicão elimina i giallorossi dalla Champions League

Porto-Roma, i Dragões vincono 3-1 ai supplementari.

Porto-Roma segna l’eliminazione dei giallorossi dalla Champions League. Nel ritorno degli ottavi, al Dragão di Oporto, i lusitani vincono 3-1 ai supplementari: decisivo il rigore realizzato al 117′ da Alex Telles.

I tempi regolamentari erano terminati 2-1, come nell’andata dell’Olimpico. Al vantaggio di Tiquinho al 26′, aveva risposto De Rossi su rigore al 37′. Nel secondo tempo, Moussa Marega aveva riportato avanti i suoi al minuto 52′.

L’episodio che decide il match arriva nel secondo tempo supplementare: Florenzi tira la maglia a Marega in area di rigore, l’arbitro assegna il penalty dopo aver visionato il monitor. La Roma protesta sul gong finale per un intervento ai danni di Schick: il direttore di gara lascia correre e conferma la decisione dopo il silent check.

Dopo la sconfitta nel derby di sabato, per i giallorossi un’altra serata storta: a festeggiare è il tecnico del Porto, l’ex leggenda della Lazio Sergio Coinceçao.

20 Commenti
Subscribe
Notificami
guest
20 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Pensiamo ai cavoli nostri per favore

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Troppa Lazio in giro pe sta riommetta ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sete proprio laziali godete solo sulle disfrazie della roma

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Che colori ha l’Empoli?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sono Feliceeee!!! Forza Lazio, sempre

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Forza Empoli

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grazie Sergio leggenda

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sergio uno di noi

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Oggi 7\ 3\ 2019 hanno rifatto er triplete e per domenica forza Empoli !!!S F L

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grazie sergione

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Anche di e mercoledi delle ceneri,puo essere una gioia!

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grazie Congratulazioni

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Il biancoazzurro è un incubo per i giallorossi ⚽?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Trevisani e Adani coppia scandalosa di telecronisti…al Presunto rigore non dato ai riommici per poco nun se mettono a piagne…

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Sergio chi ?

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

GRAZIE SERGIO <3

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

La Roma è stata eliminata dall’arbitro….. ancora più divertente! ??

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

CPMPLIMENTI AL PORTO.

Commento da Facebook
Commento da Facebook
2 anni fa

Grandeeeee!!!!

Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Avevo 12 anni ero uno che quando segnava chinaglia urlavo e piangevo di gioa ,avevamo vinto due anni prima lo scudetto e appena quattro anni prima ero..."
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "rimpiazzato ovviamente da William Vecchi"

Signori, e segna sempre lui: che ricordi hai di Beppe-gol?

Ultimo commento: "Sono un laziale di Piacenza e ricordo i tuoi primi passi in biancorosso, poi nella prima squadra della capitale ci hai fatto tutti impazzire !!!! Col..."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"

#CountdownToHistory, Immobile aggancia Piola. Anzi no…! Ecco quanto manca

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Advertisement

Altro da Oltre la Lazio