Resta in contatto

News

Derby, Correa e quel numero 11 dei grandi protagonisti

Milan-Lazio, Correa

Derby, Joaquin Correa ha voglia di carnevale.

Il derby dell’opportunità, il primo in cui (potrebbe) partire titolare. Joaquin Correa fiuta l’aria, Lazio-Roma di domani può essere la sua grande occasione.

L’argentino non trova il gol in campionato dal 25 novembre, quando evitò la sconfitta in casa contro il Milan. Ma è pur sempre il secondo capocannoniere stagionale, 5 reti come Parolo. Il Tucu, insomma, vuole spezzare quella che Repubblica definisce una Quaresima anticipata.

Quel numero 11 nel segno del derby

Ha voglia di carnevale, Joaquin: è pur sempre nato a Juan Bautista Alberdi, la cittadina intitolata all’ispiratore della costituzione argentina e grande appassionato delle feste di carnevale, appunto. E poi Correa ha una missione: onorare quel numero 11 stampato sulla maglia. In tanti, tra quelli che l’hanno indossato, sono stati protagonisti nei derby: Vincenzo D’Amico e Ruben Sosa, Beppe Signori e Sinisa Mihajlovic, fino ad arrivare a Miro Klose. Un motivo in più, anzi 11 motivi per disputare una stracittadina da applausi.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Grande campione!"
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News