Resta in contatto

News

Lazio, aria di rinnovo per Lucas Leiva? I numeri sono dalla sua parte

Lucas Leiva, centrocampista Lazio

Lazio e Lucas Leiva, il matrimonio può continuare oltre il 2020. Il contratto del centrocampista brasiliano andrà in scadenza tra un anno e mezzo, ma i biancocelesti hanno tutta l’intenzione di prolungare l’accordo.

Lazio-Leiva, rinnovo possibile

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, l’idea della società è quella di rinnovare con l’ex Liverpool fino al 2022. Attualmente, la Lazio vanta un’opzione unilaterale per allungare il contratto dal 2020 al 2021. In questo momento, l’intenzione dello stesso Leiva sarebbe quella di piantare le radici a Roma, dove si trova a meraviglia. Ecco perché, una volta finita la carriera da calciatore, per Lucas si potrebbero aprire le porte di un futuro da dirigente. Oltre alle qualità tecniche, l’ex giocatore dei Reds ha conquistato tutti già lo scorso anno per le sue doti di leadership: è considerabile a tutti gli effetti come uno dei capitani “ombra” dello spogliatoio.

I numeri di Lucas

Nel frattempo, Simone Inzaghi si coccola un giocatore assolutamente fondamentale per la sua Lazio: nelle 20 partite in cui Leiva è sceso in campo in questa stagione, i biancocelesti hanno ottenuto 12 vittorie, 3 pareggi e 5 sconfitte. Nelle 11 gare senza il brasiliano, sono invece arrivati solo 3 successi contro 3 pareggi e ben 5 sconfitte. Il peso specifico di Leiva, già evidente lo scorso anno, è sempre più determinante.

I tifosi del Gremio sognano il ritorno

Finora Lucas ha collezionato 70 presenze con la maglia biancoceleste, condite da quattro gol. In Serie A è già arrivato a quota 51, con due reti realizzate. In Brasile, i tifosi del Gremio sognano da tempo un ritorno a casa del loro figliol prodigo: il regista classe 1987 è cresciuto proprio con la maglia dell’Imortal Tricolor, di cui è anche tifoso. Ma tanto il suo presente quanto il suo futuro sembrano destinati a rimanere legati ancora a lungo ai colori biancocelesti.

Lascia un commento
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
Advertisement

I MITI BIANCOCELESTI

Il leader carismatico della squadra che regalò ai tifosi il primo scudetto nel 1974

Giorgio Chinaglia

Il simbolo della Lazio. Un gol dopo l'altro, una prodezza dopo l'altra

Giuseppe Signori

Advertisement
Lazio, i Miti: Giorgio Chinaglia

Giorgio Chinaglia, il grido di battaglia: rievoca le gesta di Long John

Ultimo commento: "Mito e Bandiera per Sempre!"
Immobile

#CountdownToHistory: col gol al derby, Immobile supera anche Rocchi nello score delle stracittadine

Ultimo commento: "Secondo me l'unico dubbio e' se Ciro , Silvio Piola , lo raggiunge in questo campionato 2020-2021 o nel prossimo 2021-2022"
Lazio, Tommaso Maestrelli

Lazio, oggi la ricorrenza della scomparsa di Maestrelli

Ultimo commento: "Ciao MAESTRO, con gli anni che passano aumenta sempre più il rimpianto di averti perso troppo presto. Da lassù, guida Simone."

Addio Pablito: se ne va un altro simbolo del calcio

Ultimo commento: "Ricordo bene quei giorni e inoltre Pablito e' sempre stato umile, equilibrato, rispettoso. Una di quelle persone che rispetti profondamente anche se..."
120 anni di Lazio, la top 11 di sempre: Re Cecconi la spunta sul Sergente

Lazio, Re Cecconi oggi avrebbe compiuto 72 anni

Ultimo commento: "Non potrò mai dimenticare quella scia bionda che disegnava traiettorie alla velocità della luce in mezzo al campo... Ho visto un Re"

Altro da News